venerdì 31 gennaio 2020

Agata 2020

A Catania, tra la fine di Gennaio e i primi di Febbraio, si celebra la patrona della città, Sant'Agata. 
Le Feste Agatine sono in vetta nella classifica delle feste religiose più importanti del mondo.

Durante questi giorni, sarò presente con la mia Agata dei boschi all'interno di due mostre, la prima nelle sale dell'Atelier Villaroel, nello storico palazzo in Via dei Crociferi, dal 31 Gennaio al 12 Febbraio. 
La seconda da Tabaré, in Via San Michele, il quartiere della città più colorato, dedicato all'arte e all'artigianato, dall' 1 al 12 Febbraio. 

In questi due eventi, artisti, artigiani e creativi omaggiano la Santa con un'interpretazione personale della donna martire più nota della Sicilia orientale che, a prescindere dalla fede religiosa, a mio avviso rappresenta la forza e il coraggio, in un periodo storico come questo in cui finalmente si parla di lotta contro la violenza sulle donne e la misoginia.


Agata dei boschi








martedì 7 gennaio 2020

Folk tale week 2019


Durante l'anno appena trascorso ho partecipato ad alcune challenges che si sono svolte su Instagram. La mia preferita è la Folk tale week, la più misteriosa, oscura e affascinante del social di immagini.
Qui una raccolta delle sette illustrazioni realizzate nel mese di novembre per quella occasione.

Se siete curiosi di vederle una per una, ecco il link per accedere alla mia pagina: https://www.instagram.com/tizianalongo_illustrazioni/ 




6 Gennaio 2020

Il viaggio dei Re, per Faithlife Corporation - 2019

Dirsi addio


La mia illustrazione sul centocinquantottesimo numero di Futura Corriere per un racconto di Irene Soave che parla di addii e di violenza. Leggilo QUI


martedì 19 marzo 2019

La mia Sicilia

"Cari lettori"
ho avuto il piacere di realizzare un'illustrazione per Futura, la newsletter del Corriere della Sera.
Sono stata molto felice di farlo perché mi è stato affidato un testo intenso che mi tocca da vicino e che parla della mia terra, la Sicilia, di quanto sia difficile vivere lontano da lei, dai luoghi, dai profumi, dai colori, dai ricordi, dai baci.
Il racconto è di Emanuela E. Abbadessa, buona lettura -> La mia Sicilia, in un bacio